PALEO

Primal_Kitchen_Infographic

Avete mai pensato ai vostri antenati e che cosa deve essere stato vivere come migliaia di anni fa? Senza basarsi su film come l’Era Glaciale e I Flintstones? I nostri antenati erano persone abbastanza dure – che potevano mangiare solo cibo che uscivano a cacciare, o raccogliere da terra. Stavano mangiando ciò che oggi chiamiamo la dieta Paleo. Nel periodo Paleolitico, le diete consistevano in elevate quantità di proteine (come carne, pesce, uova dai nidi), così come la frutta e verdura che potrebbero essere raccolte da terra. Da qui il termine “cacciatori e raccoglitori”. Quello che oggi riconosciamo come la dieta Paleo è basata sull’esempio dato dai nostri antenati, e mangiare solo i cibi che i nostri corpi sono stati progettati per riconoscere per migliaia di anni (in pratica alimenti che sono stati ‘cacciati e raccolti’ nel loro stato naturale).

Mentre gli anni passavano, i progressi nella tecnologia hanno reso le altre forme di cibo a disposizione – come cereali, latticini e prodotti alimentari trasformati –  più difficili per i nostri corpi da digerire. Attualmente il 70% delle nostre calorie proviene da cibi che non sarebbero mai stati a disposizione dei nostri antenati. La maggior parte delle diete occidentali moderne contengono molti carboidrati complessi, derivati da grano, orzo e cereali. Questo sta per includere alimenti come cereali, pane, torte e pasta. Sorprendentemente, solo 100.000 anni fa non c’erano cereali, ed è stato solo di recente che abbiamo iniziato a mangiarli. Anche se possiamo aver scoperto nuovi alimenti e  tecnologie utilizzate per la loro elaborazione, l’evoluzione umana non ha ancora raggiunto il livello e la nostra genetica è rimasta al  99% la stessa di come hanno fatto più di 100.000 anni fa. Pertanto, i nostri corpi non si sono evoluti per digerire questi nuovi tipi di cibo nel modo più efficiente.

MA QUALI SONO I VANTAGGI DI UNA DIETA PALEO?

La dieta Paleo è ad alto contenuto di proteine e ricca di vitamine, fornendo molti benefici per la salute. Uno dei principali componenti della dieta paleo sono proteine magre che rendono i muscoli forti, donano la salute delle ossa e la funzione immunitaria ottimale. A causa del grande consumo di semi, avocado, olio di oliva, olio di pesce e carne nutriti con erba, chi segue la dieta paleo consuma più grassi monoinsaturi e grassi Omega-3, che sono stati collegati alla riduzione dei casi di obesità, malattie cardiache e diabete. Frutta e verdura ne sono anche una parte essenziale e contengono antiossidanti, vitamine e minerali.

Mancano anche molti allergeni comuni e colpevoli alimentari come i latticini, le arachidi e il glutine. Può anche aiutare a ridurre l’infiammazione, migliorare il sonno, la stabilizzazione di zucchero nel sangue e il bilanciamento degli ormoni. Gli alimenti consigliati nella dieta Paleo in genere forniscono ai nostri corpi maggiore efficienza, energia a lunga durata che aiuta anche a bruciare i grassi.

36454288 - various paleo diet products on wooden table

CHE COSA POSSIAMO MANGIARE?

Da evitare

Grano

Legumi

Latticini

Alimenti trasformati

Alcol

Amidi

Da consumare

Carni

Verdure

Frutta

Noccioline

semi

grassi sani

 

 

paleo pyramid

SEI INTERESSATO ALLA PALEO MA NON SAI DA DOVE COMINCIARE?

L’avvio di un nuovo modo di mangiare non deve essere difficile, ma con tutti i consigli contrastanti là fuori da guru di salute e fitness, blogger di fitness e tutti gli altri, iniziare può essere abbastanza difficoltoso. Tuttavia, lo scopo di una dieta Paleo è di tornare alle origini e mangiare ciò che i nostri antenati avrebbero mangiato.

I nostri antenati erano persone abbastanza difficili, in quanto erano in grado di mangiare quello che uscivano a cacciare, o raccoglievano dalla terra. Stavano mangiando ciò che oggi chiamiamo la dieta paleolitica. La loro dieta consisteva in carne, uova (raccolte dai nidi), frutti di mare e frutta e verdura che potevano raccogliere da terra. Tutti gli alimenti che i nostri corpi sono progettati per mangiare e digerire correttamente!

È stato solo negli ultimi anni che i progressi della tecnologia hanno creato altri tipi di alimenti come piatti pronti, dolci, pasta, pane, latticini, cereali e cereali disponibili. Lo sapevate che il 70% delle calorie del cibo che mangiamo non sarebbe mai stato a disposizione dei nostri antenati? Anche se possiamo aver scoperto le nuove tecnologie e nuovi alimenti, l’evoluzione umana non ha ancora raggiunto il livello e il 99% dei nostri geni rimangono gli stessi, come hanno fatto più di 100.000 anni fa. Pertanto, i nostri corpi non si sono evoluti per digerire questi tipi di cibo in modo corretto.

MA QUALI SONO I VANTAGGI DI UNA DIETA PALEO?

La dieta Paleo è ad alto contenuto di proteine e ricca di vitamine, fornisce molti benefici per la salute. Uno dei principali componenti della dieta paleo sono le proteine magre che rendono forti i muscoli, donano la salute delle ossa e la funzione immunitaria ottimale. A causa del grande consumo di semi, avocado, olio di oliva, olio di pesce e carne nutriti con erba, chi è a dieta paleo consuma più grassi monoinsaturi e grassi Omega-3, che sono stati collegati a ridurre i casi di obesità, malattie cardiache e diabete. Frutta e verdura sono anche una parte essenziale e contengono antiossidanti, vitamine e minerali.

Mancano anche molti allergeni comuni e colpevoli alimentari come i latticini, le arachidi e il glutine. Essa può anche aiutare a ridurre l’infiammazione, migliorare il sonno, la stabilizzazione di zucchero nel sangue e il bilanciamento degli ormoni. Gli alimenti consigliati nella dieta Paleo in genere forniscono ai nostri corpi maggiore efficienza, energia di lunga durata che aiuta anche a bruciare i grassi.

ECCO I NOSTRI CONSIGLI PER INIZIARE IL VOSTRO STILE DI VITA PALEO:

  1. Pulire il vostro ambiente.

Effettuate una valutazione della vostra casa e di altri luoghi in cui conservate il cibo, tra cui il frigorifero, il congelatore, la scrivania al lavoro e la borsa da ginnastica. Sbarazzatevi di tutto ciò che non è paleo – darlo via, donarlo a una banca del cibo, darlo agli amici, ma non tenerlo in casa. I biscotti nella credenza vi tenterebbero troppo! State costruendo nuove abitudini alimentari, quindi rimuovete tutte le distrazioni.

  1. Ri-riempite i vostri armadi e il frigorifero con alimenti Paleo.

Andate al vostro supermercato locale, macellerie o fruttivendoli e acquistate una varietà di carni, pesce, uova, noci e semi e frutta e verdura. È inoltre possibile trovare snack Paleo In entrambi i luoghi o nelle corsie nel vostro supermercato locale o nel vostro negozio di alimenti naturali. Seguite queste linee guida – mangiare carne, pesce, verdura, noci e semi, frutta senza zucchero. Non mangiate alimenti trasformati, e se avete una lunga lista degli ingredienti scrivetevela! Le barrette Pantry Primal hanno tutte i 5 ingredienti, che le rende uno spuntino perfetto per la vostra vita quotidiana.

Provate a pensare al vostro piatto come al 50% vegano, 30% proteine, 10% grassi buoni come l’avocado, 5%  frutta e 5% noci e semi.

  1. Pianificate i pasti.

Cucinare i pasti è una grande idea per rendere più facile la preparazione degli alimenti.

Proteine – Potreste cuocere il petto di pollo o le cosce alla griglia, arrostire qualche spalla di maiale o un giunto di manzo. Un’altra grande opzione è quella di bollire alcune uova – sono ottime nell’insalata!

Vegano – provate qualcosa di diverso, come il cous-cous di cavolfiore (sfilacciate un cavolfiore crudo e inseritelo in un robot da cucina) o zucchine/tagliatelle di zucchine. Fare la ratatouille è anche un ottimo modo di mangiare molta verdura, e avere un lato gustoso delle vostre proteine.

Insalata – prendete una grande insalata fresca e dividetela in porzioni per tutta la settimana. Non aggiungete condimenti per l’insalata fino all’ultimo minuto, però, in quanto farà marcire l’insalata.

Pianificare gli spuntini da portare con voi.

Insieme con l’acquisto di prodotti freschi, assicuratevi di prepararvi per spuntini facili da portare con voi. Alcuni buoni spuntini includono noci e semi, frutta, frutta secca, carne secca o biltong, oppure la barretta Primal Pantry (perfetta per spuntini post-allenamento, mangiarli in movimento, e da dare ai bambini). Assicurati di essere in grado di mangiare velocemente lo spuntino – se volete eliminare la fame assicuratevi che state mangiando uno spuntino Paleo piuttosto che un sacchetto di patatine o una barretta di cioccolato. Puoi mettere il tuo snack in auto, nel cassetto della scrivania, nella borsa da palestra, in borsa o in qualsiasi altro luogo che possiate pensare.

  1. Siate creativi!

Siate entusiasta di ciò che mangiate e sperimentate con consistenze e sapori! Siate innovativi, o andate online, dove troverete una vasta gamma di siti web con ispirazioni per il pasto Paleo. Per quelli con un debole per i dolci, non temete! Ci sono anche un sacco di ricette di dessert Paleo che amerete.